Disabilitare gli aggiornamenti automatici su WordPress - E-TERNA
Chiamaci Mandaci una email WhatsApp Messenger

E-TERNA – Web Agency a Mestre Venezia

Gli aggiornamenti automatici in background sono una delle grandi novità, e probabilmente la più rilevante, inserite a apartire dalla versione 3.7 di WordPress. Lo scopo, del tutto simile a quanto avviene per altre applicazioni, è quello di permettere a WordPress di autoaggiornarsi ricevendo automaticamente gli update senza l’intervento diretto dell’amministratore al fine di migliorare la stabilità e la sicurezza del sito web.

Gli aggiornamenti automatici di WordPress funzionano di default per le maintenace o security release, quindi solo per aggiornamenti di sicurezza e correzione di errori considerate minor release. Ad esempio gli aggiornamenti avvengono automaticamente per il passaggio dalla versione 3.7 alla 3.7.1 oppure alla 3.7.3 ma non alla versione 3.8 considerata una major release.

A volte tuttavia potrebbe essere necessario disabilitare questa funzionalità, ad esempio perché la versione successiva (non ancora testata) potrebbe creare problemi di incompatibilità con qualche plugin installato oppure con qualche funzionalità realizzata ad hoc nel tema.

Ovviamente gli sviluppatori hanno pensato ad un metodo per disabilitare gli aggiornamenti automatici di WordPress, ma non solo, è anche possibile scegliere se fare automaticamente gli aggiornamentio ad una major release. Il metodo è semplice e si basa (come per altre configurazioni base di WordPress) sulla definizione di alcune costanti nel file wp-config.php.

In WordPress sono previsti quattro tipi di aggiornamenti automatici:

  1. Aggiornamenti dei file core
  2. Aggiornamenti dei plugin
  3. Aggiornamenti dei temi
  4. Aggiornamenti dei file di traduzione

E’ possibile disattivare completamente tutti gli aggiornamenti automatici con la seguente impostazione sul file wp-config.php

define( 'AUTOMATIC_UPDATER_DISABLED', true );

Per maggiori informazioni è possibile consultare la relativa pagina del codex che spiega nel dettaglio come configurare gli aggiornamenti automatici su WordPress.